Tra gli alti monti ed i verdi alpeggi si trova la conca di Bovec, lungo la quale si fa strada un fiume stupendo, dal colore dello smeraldo, l'Isonzo, nel quale poi confluisce l'indomita Koritnica.

Non lontano, ad appena 200 m dalla confluenza, si trova il nostro campeggio LIZA. Il campeggio è la nostra seconda casa, asseriscono molto ospiti, che ogni anno ritornano in questo meraviglioso angolo della nostra regione.

Sopra la Koritnica, tra il verde e gli alberi, i nostri ospiti trovano il loro angolino, dove cullati dal gentile fruscio, passano dei momenti indimenticabili, che solo una natura pulita ed incontaminata è in grado di offrire.

Campeggio Liza

Il campeggio può ospitare tende, roulotte e camper. Per gli amanti dell’escursionismo, del ciclismo, delle moto, che non portano con se l’attrezzatura per il campeggio, offriamo la tenda già montata oppure sistemazioni glamping e stanze.

Il campeggio Liza è suddiviso in zone da 1 a 5. La zona 5 è molto amata dai nostri ospiti, visto che si trova proprio vicino al fiume Koritnica ed è circondata da alberi, che nelle calde giornate estive offrono la confortevole ombra ma è adatta solo per le tende, perché non vi si può accedere con i veicoli.

Le piazzole delle altre zone sono adatte, invece, a tutte le soluzioni, tende, roulotte e camper.

Fotogalleria

Molto addatto per famiglie

Ammessi animali da compagnia

Barbicue all'aperto

Accesso internet

Presa elettrica 16A

Il campeggio rimane aperto anche in inverno

Disponibile lavatrice e asciugatrice a gettone

Servizi sanitari riscaldati

Regolamento del campeggio Liza

Nel campeggio possono soggiornare soltanto i clienti registrati. La Direzione si riserva il diritto di non ammettere o allontanare dal campeggio l’ospite che non osserva il presente regolamento, soprattutto chi disturba l’ordine e la quiete pubblica, il riposo degli altri ospiti, o il cui comportamento indica la mancanza di rispetto degli altri campeggiatori, della decenza e della morale sociale e delle regole prestabilite dal codice di condotta. L’intestatario della fattura per il pagamento del soggiorno sarà ritenuto responsabile di tutte le proprie azioni o svolte da altra persona al seguito o persona che usufruisce dei servizi del campeggio con l’assenso dell’ intestatario della fattura.
REGISTRAZIONE E NOTIFICA DEI CAMPEGGIATORI

E’obbligatoria la registrazione di tutti i campeggiatori, come pure di altri utenti dei servizi offerti dal campeggio. Al momento dell’arrivo, il cliente ha l’obbligo di registrarsi alla reception del campeggio e di consegnare un valido documento d’identità di tutte le persone che soggiornano nel campeggio (carta d’identità o passaporto),- ((ogni cliente, anche i bambini, a prescindere se individualmente o facente parte di un gruppo)).

SCELTA DELLA PIAZZOLA

Il campeggiatore può scegliere una piazzola a proprio piacimento, previa autorizzazione alla reception del campeggio. Il cambio della piazzola è consentito solo in casi eccezionali e per ragioni giustificate e dovrà essere concordata preventivamente con la Direzione del campeggio.

UTILIZZO DELLA PIAZZOLA

Nella zona non è permessa la balneazione, lo spostamento dei paletti che delimitano la piazzola o altri interventi che modificano l’aspetto esteriore della piazzola utilizzata. Al momento della partenza il cliente ha l’obbligo di sistemare e di riportare all’aspetto originale la piazzola. Il cliente è chiamato a mantenere pulita la piazzola e deve preservare alberi, piante e il verde del campeggio. E’ vietato spezzare rami, provocare danni nonché tagliare gli alberi.

L’assegnatario della piazzola è tenuto a sistemare la sua attrezzatura all’interno del perimetro della stessa. Se durante i regolari sopralluoghi il personale del campeggio rileva l’occupazione delle piazzole vicine, è dovere del cliente rimuovere e riportare la propria attrezzatura entro i limiti della piazzola assegnata. E’ severamente vietato parcheggiare i veicoli lungo le vie d’accesso e occupare, anche solo provvisoriamente, altre piazzole e aree del campeggio. La piazzola va occupata in modo da non ostacolare i veicoli e le piazzole circostanti e mantenendo libere le necessarie vie di fuga.

LA QUIETE NOTTURNA

Nel campeggio vige l’obbligo della quiete e del silenzio assoluto durante le ore notturne dalle ore 23.00 alle ore 07.00. Sono proibiti tutti i rumori che possono disturbare il riposo dei campeggiatori e la quiete nel campeggio.

VISITATORI

Chi accede al campeggio per visitare amici o parenti è tenuto a lasciare la propria macchina nell’apposito parcheggio all’ingresso.

MINORI

I minori di età inferiore a 18 anni, devono essere accompagnati dai genitori o da una persona adulta , responsabile a tutti gli effetti del suo comportamento all’interno del campeggio e di eventuali danni durante il soggiorno. L’uso del parco giochi e delle attrezzature avverrà sotto la responsabilità degli stessi campeggiatori.

ANIMALI DA COMPAGNIA

Non sono ammessi animali da compagnia che recano disturbo o possono rappresentare un pericolo per i clienti del campeggio.

Non sono ammessi animali da compagnia che recano disturbo o possono rappresentare un pericolo per i clienti del campeggio. Gli animali non devono in alcun modo disturbare la quiete e la tranquillità degli altri ospiti. Durante il soggiorno in campeggio devono essere sorvegliati dal proprietario (i cani vanno tenuti al guinzaglio o legati se all’interno della propria piazzuola, gli altri animali vanno sorvegliati a seconda delle caratteristiche della specie).

Il lavaggio delle stoviglie e del bucato è permesso solamente negli spazi previsti per questo scopo. I lavabo, le vasche, le docce, gli orinatoi e le toilette devono essere usati in modo corretto in base alla loro funzione, tenendo conto del fatto che si tratta di servizi igienici per l’usufrutto comune di tutti i campeggiatori. E vietato il lavaggio delle automobili nell’interno del campeggio, il cambio dell’olio dei veicoli ecc.

I rifiuti solidi – solo differenziati – vanno depositati in appositi contenitori e recipienti sistemati lungo le vie d’accesso e i percorsi più frequentati. CARTA, PLASTICA, VETRO, VARIA E RIFIUTI ORGANICI

ALTRI RIFIUTI QUALI : SEDIE, TENDE, SCARPE, ABBIGLIAMENTO, NEOPRENE…VANNO DEPOSITATI IN APPOSITI RECIPIENTI CON IL CONTRASEGNO TESSUTI- VARIA.

MOVIMENTO DI VEICOLI

La velocità massima all’interno del campeggio non deve superare i 10 km/h . I pedoni hanno la precedenza su tutti gli altri veicoli. All’interno del campeggio è vietato circolare ad alta velocità con bici e motocicli.

CUSTODIA DEGLI EFFETTI PERSONALI E RESPONSABILITA’ IN CASO DI INFORTUNI

Ciascun campeggiatore è tenuto a custodire e tener conto della sua proprietà e degli effetti personali all’interno del campeggio. La Direzione declina ogni responsabilità per gli oggetti smarriti, sottratti o danneggiati, ne per eventuali infortuni o incidenti all’interno del campeggio causati dalla negligenza personale del campeggiatore e non risponde per danni causati da eventi atmosferici, incendi o altri fenomeni di forza maggiore o per danni provocati da maltempo, incendi o altri fenomeni di forza maggiore.

CONSEGUENZE DEL MANCATO ATTENIMENTO AL REGOLAMENTO NEL CAMPEGGIO

La direzione si riserva il diritto di espellere entro 24 ore coloro che, a suo giudizio, contravvengono al regolamento. In caso di particolare gravità nell’inadempienza delle norme regolamentari i trasgressori saranno allontanati dal campeggio con effetto immediato e denunciati alla polizia nel caso vengano ravvisati gli estremi di reato. Anche in caso di espulsione il campeggiatore è tenuto a saldare interamente le spese di soggiorno.

In deroga alle disposizioni di cui sopra, l’ospite è tenuto a risarcire ogni danno patrimoniale e non-patrimoniale eventualmente insorto al campeggio o a terzi per motivi imputabili all’ospite.

L’accesso e la presenza in campeggio di persone non registrate o che violano le regole generali, potrà avere come conseguenza l’ espulsione dal campeggio e la denuncia alle Autorità competenti per eventuali situazioni di disturbo dell’ordine e della quiete pubblica, per turbato possesso, omesso pagamento della tassa turistica nel caso di soggiorno nel campeggio, di mancato saldo della fattura per i servizi ricevuti nel campeggio, nonché in caso di reato di truffa o di altri eventuali comportamenti illeciti.

Gli ospiti possono esprimere per iscritto il proprio gradimento dei servizi offerti presso la Reception del campeggio.

Il presente Regolamento è in vigore dal 01.04 2009.